E ora il dolce

nadia christina tappen

*di Nadia Christina Tappen*

E ora è il momento del dolce.

Fragole, crema di Banane al miele di Acacia con zafferano, Mandarini cinesi sciroppati, Polline d’Api, filamenti di Caramello e croccante di Grano Saraceno.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

• 250 g di fragole
• 1 banana matura
• 250 g di mascarpone
• 4 mandarini cinesi in sciroppo
(tagliati a metà)
• 1 cucchiaio di miele di acacia ai
pistilli di zafferano
• 1 cucchiaino di succo di limone
• Zucchero a velo q.b.
• Zucchero semolato bianco q.b.
• Polline d’api q.b.
• 100 g di farina di grano saraceno
• 40 g di zucchero di canna
• 1 cucchiaino di lievito per dolci
• Mezzo baccello di vaniglia
• 1 pizzico di sale
• 23 g di maizena
• 40 ml di olio extravergine di oliva
• 60 ml di latte di mandorla

PREPARAZIONE:

Per prima cosa si prepara la crema di fragole e banana che dovrà riposare in frigo per un minimo di 4 ore. Mettere da parte 4 fragole di uguale dimensione per la decorazione finale e lavare le restanti. Tagliare grossolanamente le fragole ed in un apposito bicchiere frullarle con il cucchiaino di succo di limone. Passare il composto attraverso un colino per raccogliere il succo di fragola che verrà mischiato a dello zucchero a velo per addolcirlo al punto desiderato. Tenere da parte questo liquido per dopo senza buttare la parte solida che è rimasta nel colino. In una ciotola schiacciare la banana, aggiungere la parte solida della fragola, il miele di acacia, 100 g di zucchero a velo ed il mascarpone. Frullare il tutto nella planetaria o con delle fruste elettriche fino ad ottenere una crema con la quale riempire una sac a poche con beccuccio a stella da conservare in frigorifero per 4 ore. Per il croccante saraceno mischiare farina e maizena setacciate con i semi della vaniglia, il lievito, il sale e lo zucchero.

Mescolare ed aggiungere il latte di mandorla ed infine l’olio extravergine. Impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo da avvolgere in della pellicola per far riposare in frigo per 1 ora. Riprendere l’impasto per creare su una teglia rivestita da carta forno tante briciole con le dita e poi infornare a 180 °C per circa 30 minuti. Una volta fuori dal forno, lasciar raffreddare completamente. Per ottenere i filamenti di caramello far sciogliere un po’ di zucchero semolato in un pentolino dal doppio fondo. Quando prende il colore marroncino chiaro prendere tre stecchini di legno ed infilare nel caramello cercando di tirare fuori i filamenti e poggiarli temporaneamente su della carta da cucina. Per la composizione del dolce prendere un piatto a scelta e posizionare nel centro un po’ del croccante di grano saraceno. Cospargere le briciole con qualche goccia del succo di fragola filtrato.

Creare sopra con la sac a poche un cerchio di crema e collocare nel centro le due metà del mandarino cinese. Tagliare le fragole messe da parte in delle lamelle sottili e posizionarle sulla crema a forma di ventaglio. Infine cospargere la su perficie con del polline d’api ed “appendere” i filamenti di caramello sulle fragole.

close

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RICEVERE GLI ULTIMI ARTICOLI SU ARTE, CULTURA, PAESAGGI, VIAGGI E TURISMO OLTRE AD ALCUNE CHICCHE ESCLUSIVE!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Mario Tassone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

spaghetti

Spaghetti con sarde e carciofi

*di Nadia Christina Tappen* Ingredienti per 2 persone: • 140g di Spaghetti ruvidi trafilati al bronzo • 150 g di sarde sfilettate • Miele di aghi di pino q.b. • 1 carciofo grande • 10 g di capperi dissalati • 1 spicchio d’aglio • 1 manciata di capperi dissalati • Prezzemolo, qualche rametto • 15 […]

Continua a leggere
Alfajor

“Alfajor” di Seppia con uno Zabaione al sentore di Pisco e Zafferano.

*di Nadia Christina Tappen* “Alfajor” di Seppia con uno Zabaione al sentore di Pisco e Zafferano su salsa di Taccole e polvere di fungo Trombetta essiccato. L’alfajor è un dolcetto tipico argentino che consiste in due dischetti di biscotto che racchiudono all’interno una farcia, spesso fatta di Dulce de Leche. Ho voluto riportare questo concetto […]

Continua a leggere
ricetta gusto

Millefoglie di Costardelle e Pane Guttiau con Bietole Rosse, Arachidi e Uva Sultanina

*di Nadia Christina Tappen* Cultura del Cibo o Cibo della Cultura? Questa ricetta racconta come un mito culinario dello Stretto di Messina sposa una tradizione pastorale della Barbargia. Ingredienti per 2 persone: 9 Costardelle 500 g di bietola rossa Miele di Eucalipto q.b. 20 g di Uva Sultanina 30 g di arachidi tostati e sbucciati […]

Continua a leggere