Si sta affermando il #webdelleopportunità

di Massimo Lucidi

 

Amici, sin dal primo numero del nostro «Mediterraneo e ditnorni»  avete letto una rubrica dedicata alla Netiquette. Ampi riferimenti al Networking e alla Netreputation non sono mancati in questi numeri che ci hanno accompagnato fin qui… all’estate 2020. È bene che, giunti ad agosto di un anno davvero molto particolare, fin qui vissuto convivendo con la prima pandemia al tempo 4.0 che ha seminato morte e paura, danni economici e psicologici, partiamo da una riflessione sotto l’ombrellone. Grazie a tre mesi di lockdown la maggior parte di noi ha imparato a usare di più e meglio il web.

Possiamo parlare di web delle opportunità. In tanti abbiamo assunto una maggiore consapevolezza nell’uso della rete ma anche imparato a usare tante funzioni nuove. Meno viaggi e incontri di lavoro ma più videoconferenze e incontri virtuali. Certo adesso siamo in spiaggia e ai monti… siamo lontani dal centro dei nostri interessi. Dai luoghi di lavoro. Ma per incanto abbiamo capito che il web annulla le distanze e soprattutto la tradizionale rigida distinzione tra centro e periferia. Molti di noi iniziano a pensare che tutto sommato vivere in un piccolo borgo non sarà poi peggio di un centro città. Anzi. Quasi quasi io rimarrò a lungo in Calabria… e la Milano dei servizi non mi mancherà perché si è digitalizzata. Lo smart working ha iniziato a prendere piede a Roma e se la linea 5G arriverà presto davvero dappertutto non avremo più il digital divide e allora il Sud avrà un’opportunità da cogliere al volo.

Cosa dobbiamo fare tutti per dare una mano a questo processo ineludibile? Mettere contenuti digitali in rete. Raccontare un Sud e un Paese diverso. Più sensibile e sostenibile. Più aperto a competere sul piano internazionale e meritevole di una considerazione diversa. Fare contenuti. Di qualità. Delle storie che meritano di esser conosciute. Per questo ci siamo, e in questo spirito e di questo spirito è impregnato il nostro magazine.

 

close

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RICEVERE GLI ULTIMI ARTICOLI SU ARTE, CULTURA, PAESAGGI, VIAGGI E TURISMO OLTRE AD ALCUNE CHICCHE ESCLUSIVE!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Giornali, TV e social ti fanno “unicum”.

– di Massimo Lucidi – “Il futuro è digitale” era un vecchio slogan. Il presente, anche grazie al Covid è assolutamente digitale in tanti aspetti della vita. Qualcuno definisce l’homo sapiens, digitalis, un “uomo dato”. Definizioni legate a tanti aspetti… Tra tutti, quello della reputazione mi tocca professionalmente e qui ne condivido una riflessione. La […]

Continua a leggere

Dalla seduzione alla relazione (non solo) digitale

di Massimo Lucidi   L’estate è passata… speriamo che anche il Covid e il suo terribile e conseguente distanziamento sia alle nostre spalle. Mentre scrivo (sono in procinto di recarmi a Venezia per il 77° Festival del Cinema) la riflessione stessa mi convince che sia giunto il tempo per parlarne anche su questa mia rubrica. […]

Continua a leggere

Distaccamento social e affezioni in corso

di Massimo Lucidi Non sarà nulla come prima. E chi lo desidera? Noi vogliamo che il futuro sia migliore. Per tutti. E siamo convinti che dalle grandi difficoltà di sistema nascano le opportunità. Nella storia è sempre stato così. Nei mesi scorsi si è tanto parlato di distaccamento sociale. Sono uscite le cose più improbabili. […]

Continua a leggere