L’anima mediterranea di Ethimo

La sofisticata eleganza di Ethimo è raccontata dalle ultime creazioni: proporzioni generose, texture innovative dei tessuti, linee forti nel disegno e nei materiali abbinate al comfort dei cuscini. Splendida la collezione Rotin, realizzata in tubolari di caldo teak decapato uniti con corda nautica e completati da seduta e schienale Rust. Dalla forte personalità anche la serie Calipso, composta da moduli in teak che sorreggono cuscini over size liberi da vincoli, con schienali e braccioli amovibili e possibilità di trasformare il divano in un lounge bed. Inediti i complementi Ace, pensati per lo sport outdoor più esclusivo, con base in alluminio, seduta in teak con e senza schienale, possibilità di aggiungere elementi come piani realizzati in Black Corck – un materiale naturale ed ecologico – porta scarpe, porta borsa, un contenitore con porta bottiglie in alluminio e l’iconica seduta per l’arbitro nei campi da tennis. Tra le novità 2022 la Sling chair, con struttura in tubolare in acciaio Inox e telo realizzato con tessuti Elitìs in diverse varianti di colore, rivisitazione dell’iconica seduta camping anni Settanta, completa di poggiapiedi e coffee table con piano in cemento.

ethimo

Tantissime le proposte di questo poliedrico brand, pensate per spazi aperti e chiusi, al mare e in montagna, a bordo piscina, in un camping o in dimore private. Quasi impossibile scegliere. Fra tutte, si segnala per le insolite forme la collezione Rafael, che comprende divani in teak spazzolato, con graffe metalliche che danno un tocco di artigianalità e cuscini che alleggeriscono la robustezza della struttura, cui si aggiungono tavoli in candido marmo o pietra smaltata nel colore del mare. I lunghi steli di Hut, che riproducono le forme di un tepee, accolgono invece per un morbido relax, assicurato dall’ampia seduta rivestita di morbidi cuscini: il lounge bed, ideato da Marco Lavit, si è aggiudicato l’Archiproducts Design Award 2020 e gli Elle Deco International Design Awards 2021 (EDIDA) per la categoria ‘Outdoor’. A garantire ambienti living outdoor raffinatissimi ci pensa, invece, Swing, con tavoli e sedute ‘extra’, dondoli che invitano come caldi nidi, divani a due o più posti, coffee table di varie dimensioni, pouf dalle imbottiture coloratissime. 

ethimo

Infine, se vogliamo villeggiare in luoghi freddi, Allaperto Mountain Tartan propone elementi con struttura in metallo caffè rivestita in teak naturale e tessuto tecnico Ethitex con disegno tartan: serate coccolose al tepore di un camino sospeso, in compagnia di un libro e di un buon bicchiere di vino, dopo lunghe e corroboranti passeggiate immersi nella natura.

ethimo

close

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RICEVERE GLI ULTIMI ARTICOLI SU ARTE, CULTURA, PAESAGGI, VIAGGI E TURISMO OLTRE AD ALCUNE CHICCHE ESCLUSIVE!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Mario Tassone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

roda

Il lusso di vivere fuori: Roda

Acronimo delle iniziali dei nomi della famiglia Pompa, Roda ha compiuto trent’anni, durante i quali ha fatto ricerca, sperimentato, innovato sotto la spinta dell’amore per il bello dell’abitare da portare all’esterno. Tra le novità i tavolini Aspic, con piano in graniglia a vista e solida base formata da sinuose pareti verticali (fig. 1), così diversi […]

Continua a leggere
nardi

Nardi: il piacere dell’ospitalità

Ambasciatore dello stile italiano nel mondo: Nardi si presenta così e non potrebbe essere altrimenti, considerato il gran numero di riconoscimenti internazionali come l’Adi Design Index, il Red Dot Design Award, il Good Design Award e il Green Good Design Award. Uno stile vincente e inconfondibile, frutto di oltre 30 anni di lavoro e ricerca […]

Continua a leggere
emu

Un gigante dal cuore verde: Emu

Nota per avere investito da subito nel know how tecnico per la lavorazione e la protezione del metallo, l’azienda umbra produce ormai da 70 anni e con successo arredi outdoor sia per la casa che per il contract. Di più: l’impiego di materiali riciclabili e incombustibili come l’acciaio e l’alluminio, la costante riduzione della plastica […]

Continua a leggere