Milan l’è un gran Milan anche nell’arte di Alessandro Russo (Milano)

Nelle nuove opere di Alessandro Russo c’è un vivo rapporto tra pittura e paesaggio urbano con l’omaggio alla Milano degli ultimi anni in continua evoluzione, quasi a rimandare al fervente sviluppo industriale del periodo in cui Boccioni realizza proprio a Milano, nel 1910 -11, La città che sale. L’artista, di origine calabrese, è suggestionato dalle nuove architetture che caratterizzeranno la città che, con la sua borghesia industriale illuminata, ha sempre sostenuto gli artisti, generando, nel corso del Novecento, importanti collezioni che oggi possiamo vedere nei musei, come il Museo del ‘900 o le Gallerie d’Italia aperti negli ultimi anni.

milano

La mostra di Alessandro Russo, in un particolare momento storico segnato dalla pandemia, riparte proprio da questi fondamenti culturali; l’artista dà una sua interpretazione pittorica alla nuova Milano con una scelta di opere esposte in galleria e pubblicate sulla sua ultima monografia che documenta questo fertile periodo (2011 – 2020) del pittore, anch’egli di origine calabrese, che si trasferisce a Milano per insegnare Decorazione all’Accademia di Brera. 

milano tram

Una superba serie è dedicata all’iconico Duomo, soggetto non facile che Russo risolve in estrema sintesi e sapienza pittorica con la sua tipica pennellata decisa dai colori caldi mediterranei ai grigi più meneghini. Sull’invito è riprodotto Duomo rosso, un olio su alluminio, supporto che l’artista utilizza in seguito ad una commissione e che trova interessante come base specchiante per la sua pittura dal taglio fotografico. L’artista usa con disinvoltura diverse tecniche e supporti oltre alla tela, forex, cartone, retouches, polimaterico su tavola.

milano

La ricerca iconografica di Alessandro Russo, dalle archeologie industriali, ai porti, alle opere più storiche, i comizi, ritratti di politicanti e magistrati, dialogano con le opere recenti che Russo ha dedicato alle vedute milanesi: un paesaggio contemporaneo in rapporto con la classicità tra pittura di gesto e architettura. Bosco VerticaleCity Life,Grattacielo Unicredit, Palazzo della Regione LombardiaTorre Diamante, la serie delle stazioni Centrale e Garibaldi, e cosi via; una pittura dal respiro internazionale della grande tradizione francese che apre la strada ai linguaggi della contemporaneità. 

milano

close

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RICEVERE GLI ULTIMI ARTICOLI SU ARTE, CULTURA, PAESAGGI, VIAGGI E TURISMO OLTRE AD ALCUNE CHICCHE ESCLUSIVE!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Mario Tassone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

raffaella cortese

Raffaella Cortese si racconta dalla sua galleria milanese guardando il mondo fra arte, pandemia e guerra.

*di Apollonia Nanni* E se le donne governassero il mondo? Questa scritta al neon, suggestiva e provocatoria, lampeggiava nello spazio espositivo in via della Stradella 4, nel 2020 anniversario dei 24 anni di attività della Galleria d’arte Cortese, realizzata dall’artista israeliana Yael Bartana in occasione di Patriarchy is History, una mostra potente, inedita, indimenticabile.  L’autrice […]

Continua a leggere
cecilia alemani

Cecilia Alemani, una parabola ascendente

*di Apollonia Nanni* IL LATTE DEI SOGNI è il titolo della 59. Esposizione Internazionale d’Arte che avrà luogo nella città lagunare dal 23 Aprile al 27 Novembre 2022. Cecilia Alemani, direttrice artistica italiana residente a New York City. La prima donna italiana a dirigere l’Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia. Nel 2017 Cecilia aveva […]

Continua a leggere
castelmuzio copertina

La scommessa di Castelmuzio, il borgo salotto

*di Bianca Sestini* Il belvedere di Castelmuzio è una festa per gli occhi. Nelle giornate di cielo terso, chi sosta nei pressi della ringhiera o seduto ai tavolini della terrazza può ammirare sia la Valdichiana che la Val d’Orcia fino all’orizzonte. Spesso il suono del vento si fa sentire su questo affaccio. È uno di […]

Continua a leggere