Amore vero o amore tossico.

di Bruno Pisani

L’amore è un tipo di felicità che non si ottiene solo con l’aiuto di chi ami. Amare è una facoltà, una capacità, un talento. Se ami significa che possiedi capacità straordinarie: sete di vita, forza per cercare altro senza accontentarti, tenacia e costanza. Non sei una persona conformista, e questo implica un potenziale enorme, che va canalizzato in maniera adeguata per evitare una frustrazione costante. Ma tieni sempre presente un’idea fondamentale: se ami davvero, se ami tanto, è perché tu e solo tu possiedi questa capacità meravigliosa, quella di amare in questo modo. Non credere che sia la persona amata a produrla: si tratta solo di una tua capacità. Ti ritrovi ad amare sul serio, ma per qualche ragione non si tratta di un amore gratificante, prima o poi dovrai chiederti: e adesso che faccio? Questo interrogativo segnerà il momento della tua vita, nella quale potrai scoprire altre forme di amore, a cominciare dall’amor proprio.

Anche se ti senti infuriata, ingannata, raggirata… vorrei che ti impegnassi a far durare il meno possibile questa fase, perché il vero protagonista di questa storia non è chi ami, ma sei tu.  Non sono le esperienze a contare, ma il tipo di persona nella quale ti trasformano. Non importa ciò che hai vissuto: sarà comunque un tuo trionfo, se ti avrà fatto diventare una persona più saggia, più consapevole, più equilibrata. Se invece ti avrà trasformato in una persona rancorosa e acida, sarà un completo disastro. Il vero successo delle tue esperienze sarà riscoprirti la persona nella quale ti avranno trasformato.

Le esperienze,  se contano davvero, lasciano il segno. Quando ti guarderai per quello che sei  e per ciò che hai vissuto, magari una storia d’amore profonda e della quale non puoi disfarti troppo in fretta, questa accettazione, la capacità di sopportarla e ricordarla in piena libertà, paradossalmente sarà anche la tua liberazione.

La legge del TAO dice: “Ciò cui si resiste, persiste”. In altre parole, più cercherai di non pensarci, di non ricordare, di dimenticare… e più ti concentrerai sulla presenza dell’assenza. Vivi il dolore con serenità, senza tensione, prenditi cura di te stessa, permettendo ai tuoi sentimenti di emergere.

Legittimare l’amore significa legittimare se stessi. Non trasformare la tua vita nell’inutile tira e molla con una persona con la quale non riesci mai a separarti del tutto. In questo modo otterrai semplicemente una vita che si avvita su se stessa e senza alcun reale progresso.

 

 

 

close

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RICEVERE GLI ULTIMI ARTICOLI SU ARTE, CULTURA, PAESAGGI, VIAGGI E TURISMO OLTRE AD ALCUNE CHICCHE ESCLUSIVE!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

vita

Le difficoltà della vita di oggi

*di Bruno Pisani* Ogni giorno siamo chiamati, nel nostro contesto sociale e lavorativo, ad ascoltare la voce di chi soffre: i senza lavoro, i malati, i senza tetto, gli anziani soli, i migranti… E’ indispensabile prestare attenzione per essere vicini a tutte le forme di difficoltà umana, senza temere la distruzione della propria identità, ma […]

Continua a leggere
stress

Scacco matto allo stress: leggi le regole

*di Bruno Pisani* Anche se oggi il termine “stress” ha un’accezione negativa, cioè una risposta psicofisica a una quantità eccessiva di input emotivi, lavorativi o fisici, in realtà questo termine indicava originalmente una risposta fisiologica normale di tipo adattativo sicuramente positiva per l’evoluzione di ogni specie. Lo stress psicofisico può essere provocato da numerosi fattori, […]

Continua a leggere
social

Social media e salute mentale nei bambini e negli adolescenti

 *Dott.ssa Michela Deolmi e Prof. Francesco Pisani* L’ingente diffusione dell’utilizzo dei social media in età pediatrica e adolescenziale sta rimodellando il modo in cui i ragazzi comunicano, esprimono se stessi ed interagiscono con i coetanei. Le evidenze scientifiche fanno emergere risultati contrastanti per quanto riguarda la correlazione tra social media e salute mentale nei giovani. […]

Continua a leggere