L’ Editoriale del mese di gennaio

rosalba paletta

*di Rosalba Paletta*

Bentrovati cari lettori, 

in un anno con Med, sotto il segno della bellezza.

Apriamo questo 2022 con un tuffo nel fascino delle periferie, dei margini che definiscono ciò che siamo, a prescindere dal centro. Fin da quando sono bambina sono attratta dalle case popolari. Forse perché in una di queste viveva l’amica del cuore, e con lei dopo i compiti si andava in cortile a incontrare altri amici e giocare insieme. Ma anche mi piaceva quel loro essere tutte uguali, diverse e armoniose allo stesso tempo. Non ho mai cambiato idea e mi è rimasto quel senso di ammirazione per certi luoghi così carichi di umanità. Quella stessa che deborda dal servizio realizzato dal nostro Carlo Piano sulle periferie del Belpaese: da Palermo a Torino, un’Italia vista da fuori, con una luce che le accomuna, che svela innumerevoli nuovi “centri” di cui si disconosce, anzi si misconosce, ancora troppo spesso, il valore. La domanda è: fino a quando? Che cosa potrà contribuire a definire al meglio “i margini” di ciò che siamo veramente?

Ospitiamo poi una stimolante intervista di Apollonia Nanni ad una figura importante del panorama dell’arte internazionale in Italia: Francesca Antonini, figlia di Angelica Savinio, nota quest’ultima non tanto e non solo per essere stata la figlia di Alberto Savinio, e nipote di Giorgio de Chirico, ma per l’attività antesignana della Galleria Il Segno. Dal 2014 questo prestigioso spazio espositivo situato in via Capolecase a Roma, a due passi da Trinità de’ Monti, ha cambiato nome ed è passato sotto la guida della figlia, assumendo l’omonima insegna di Francesca Antonini Arte Contemporanea. 

L’ambiente, la sua salvaguardia ma anche la meraviglia che esso suscita, rimane una cifra distintiva della nostra testata. In questo numero ospitiamo l’Eden delle Pennatule, magnifiche creature che popolano i fondali marini delle coste siciliane e che si svelano in tutta la loro fragilità ed eleganza ad occhi e obiettivi pazienti come quelli del nostro Giovanni Laganà. Ma dai fondali ci parla stavolta anche la preziosa penna di Paolo Di Giannantonio, con una delle sue originali interviste a uomini e donne che mantengono grande il nostro Paese. Questa è la volta di Barbara Davidde, autorevole voce della Sovrintendenza Nazionale per il Patrimonio Subacqueo. Mentre del Carso e dei suoi valori e significati ci parla con una narrazione sempre avvincente Federico Quaranta.

In questi mesi in cui viaggiare fisicamente non è ancora sempre possibile, vi porteremo con gli occhi e col cuore a Yangon, emblema di un Oriente lontano, suggestivo e contraddittorio, e a Lisbona, patria di Pessoa e Saramago, e città adottiva dell’italiano Tabucchi. Le sue limonate sono le migliori che io abbia mai sorseggiato per rinfrancarmi dalla calura estiva. Paola Vignati ci guiderà nella piazza antistante il Monumento delle Scoperte, la cui straordinaria pavimentazione a mosaico mostra la mappa di tutte le scoperte dei navigatori portoghesi: un ottimo modo per aprire l’anno e continuare a nutrire il gusto di esplorare terre altre da noi.

La copertina la dedichiamo al personaggio che interpreta la bella Lady Diana nell’ultimo film a lei dedicato e appena uscito nelle sale, dal titolo Spencer, di cui ci scrive Margherita Bordino. Venticinque anni dopo la sua prematura scomparsa, resta impressa la sua figura elegante e triste. Una principessa vulnerabile, umana, troppo umana, icona – forse su tutto – di quanto sia difficile interpretare il cambiamento, senza mai sentirsi sbagliati.

close

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RICEVERE GLI ULTIMI ARTICOLI SU ARTE, CULTURA, PAESAGGI, VIAGGI E TURISMO OLTRE AD ALCUNE CHICCHE ESCLUSIVE!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Mario Tassone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

editoriale

Editoriale del mese di aprile

*di Rosalba Paletta* Cari lettori, lo sentite? Il vento leggero della primavera soffia sulla nostra copertina… Lo abbiamo catturato a Castelmuzio, con un retino per le farfalle, grazie al lavoro della nostra Bianca Sestini che ha incontrato una collettività appassionata, operosa e amante del luogo in cui vive. Quella del “borgo salotto” di cui vi […]

Continua a leggere
editoriale

L’editoriale del mese di marzo

*di Rosalba Paletta* Cari Lettori, bentrovati in questo mese di marzo, mai come quest’anno portatore di nubi tanto inattese e nefaste nei cieli del Mondo. Il messaggio di Bellezza e Pace del nostro magazine continua a parlare la lingua dell’arte, della cultura, del paesaggio nel suo infinito e diversificato splendore, e anche delle opere dell’uomo, […]

Continua a leggere
editoriale

L’editoriale del mese di febbraio

*di Rosalba Paletta* Cari Lettori,  il mese scorso ci ha lasciato un uomo, un giornalista, un politico italiano di spessore e levatura umana non comuni: David Sassoli. Un vero peccato averlo perso così presto! Il suo fare elegante e garbato, ma concreto allo stesso tempo, lo ha contraddistinto sempre, nella professione prima, nella vita istituzionale […]

Continua a leggere