Senza più nulla da togliere: la studiata semplicità di Mdf Italia

A cura di Lemani casa

L’azienda milanese MDF Italia, rilevata nel 2013 dalla holding della famiglia Cassina, storica protagonista del design italiano, progetta e produce mobili e complementi d’arredo in linea con i gusti della cultura contemporanea, anticipando le tendenze e rispondendo egregiamente alle moderne esigenze abitative. I prodotti coniugano l’eleganza essenziale e innovativa dello stile con la funzionalità performante propria dei laboratori della casa e trovano posto nei più svariati contesti, dall’hospitality al residenziale, dal contract agli uffici operativi delle grandi aziende. Linee semplici e volumi compatti, cura sartoriale di dettagli, cuciture, scelta e accostamento di tessuti, studio attento delle potenzialità dei materiali, tradizionali e non, conferiscono un’identità unicaalle creazioni: la filosofia aziendale si fa marchio riconoscibile avista.

Apprezzati i sistemi di divani e poltrone componibili e i meccanismi di ultima generazione che consentono una regolazione elettronica millimetrica di schienali e sedute;senza tempo il disegno morbido e avvolgente degli imbottiti Cosy, che conquistano per la capacità disuggerire un’idea di calore familiare (fig. 1); ispirata all’omonimo strumento musicale la collezione Arpa, il cui design nasconde un rigorosissimo esercizio di sintesi: la struttura ortogonale garantisce alle sedute stabilità, il rivestimento comfort, le corde una sensazione di delicata leggerezza(fig. 2).

Contenitori e librerie componibili e modulari, spartani o dotati di cassetti, elementi a colonna, vani e ante, raccontano il bisogno quasi maniacale di raggiungere quella semplicità formale e tecnica che riesce a trasmettere emozioni grazie anche all’alto livello di personalizzazione offerto al cliente. La linea Random, ad esempio, ha rivoluzionato il concetto di libreria, trasformandola in una vera e propria scultura di design (figg. 1 e 3). Nuove atmosfere per l’office con tavoli singoli, postazioni doppie e aggregabili e un’ampia gamma di schemi e accessori, tutti all’insegna della contemporaneità, sono garantite dal sistema Venti: le strutture esili, la curata contrapposizione di pieni e vuoti, le postazioni nomadi e altamente tecnologiche sono alla basedella selezioneper il XXVI Compasso d’oro 2020 (fig. 4).

Iconici i tavoli Rock, adatti ad aree living come a piccoli contesti lavorativi e oggi ripensati per l’outdoor attraverso l’impiego del cemento (fig. 5); deliziose le sedute Neil in corda intrecciata e tondino d’acciaio, con o senza braccioli (fig. 6); sorprendente il sistema di tavoli Tense in cinque altezze per cinque tipologie (fig. 7).

La grande bellezza in un’immagine: S Table, un suono per una forma; Sign Filo, quarantacinque metri di filo di acciaioin quattro differenti diametri, la cui lavorazione ricorda l’incanto dell’antica tecnica orafa della filigrana; Sign Matt, sinuosa ed ergonomica, adatta per indoor e outdoor, quindi versatile come quasi tutte le creazioni dell’azienda; Sag, sgabello o tavolino panciuto, poliedrico e funzionale (fig. 8).

 

close

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RICEVERE GLI ULTIMI ARTICOLI SU ARTE, CULTURA, PAESAGGI, VIAGGI E TURISMO OLTRE AD ALCUNE CHICCHE ESCLUSIVE!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ethimo

L’anima mediterranea di Ethimo

La sofisticata eleganza di Ethimo è raccontata dalle ultime creazioni: proporzioni generose, texture innovative dei tessuti, linee forti nel disegno e nei materiali abbinate al comfort dei cuscini. Splendida la collezione Rotin, realizzata in tubolari di caldo teak decapato uniti con corda nautica e completati da seduta e schienale Rust. Dalla forte personalità anche la […]

Continua a leggere
roda

Il lusso di vivere fuori: Roda

Acronimo delle iniziali dei nomi della famiglia Pompa, Roda ha compiuto trent’anni, durante i quali ha fatto ricerca, sperimentato, innovato sotto la spinta dell’amore per il bello dell’abitare da portare all’esterno. Tra le novità i tavolini Aspic, con piano in graniglia a vista e solida base formata da sinuose pareti verticali (fig. 1), così diversi […]

Continua a leggere
nardi

Nardi: il piacere dell’ospitalità

Ambasciatore dello stile italiano nel mondo: Nardi si presenta così e non potrebbe essere altrimenti, considerato il gran numero di riconoscimenti internazionali come l’Adi Design Index, il Red Dot Design Award, il Good Design Award e il Green Good Design Award. Uno stile vincente e inconfondibile, frutto di oltre 30 anni di lavoro e ricerca […]

Continua a leggere