Stile sobrio e tonalità del marrone per l’Autunno-Inverno 2018-2019 maschile

di Claudio Greco

Se c’è una caratteristica che spicca tra tutto ciò che si è visto nelle collezioni invernali è una nuova concezione dell’abbigliamento inteso come “armatura”. Il guardaroba maschile per questo autunno è pensato per proteggere chi lo indossa: spalle extra large, imbottiture, giacche antincendio e stratificazioni sfrenate.
La moda uomo ha ceduto per qualche tempo a tendenze forse eccessive, con vezzi presi dai look femminili o un gusto per l’esagerazione che andava dalle sneakers voluminose alle camicie hawaiane e gli shorts troppo corti. Per l’autunno inverno 2018-2019, però, i trend sembrano andare in un’altra direzione, più sobria e classica, vicina alla tradizione dello stile maschile. In autunno non si può fare a meno di tartan e altre stampe a quadri, che tornano anche quest’anno, mentre l’inverno 2019 riempirà i nostri guardaroba di cappotti di pelle, piumini da portare a strati e lana shearling. Niente di più classico, insomma. Sul versante dei look più eleganti, invece, la grande conferma degli abiti gessati, mentre un colore sembrerà dominare su tutti: il marrone.
Un grande classico dell’autunno, di ritorno per il 2018 e l’inizio del 2019, come dicevo,è il tartan. Ma non sarà l’unica fantasia a quadri a rivestire i look degli uomini. Le sfilate dei migliori brand hanno visto il trionfo di qualunque stampa check, con un accostamento non solo tra rosso e nero. Qualunque sia la fantasia a quadri scelta, sembra un passo deciso della moda uomo verso un look più composto, meno fiammeggiante e più rassicurante.
Ogni stagione fredda richiama al contempo colori caldi e terrosi, come il marrone, il rosso bordeaux o il verde scuro, e colori scuri, come l’irrinunciabile nero. La tendenza della moda uomo autunno inverno 2018 2019 parla chiaro: dominerà il marrone, in sfumature diverse. Prima di tutto, il marrone rivestirà qualunque capo, dal maglione al cappotto,alle giacche e altro. Il vestito elegante dell’autunno inverno 2018 2019 sembra rispondere a una regola sola, è nero e gessato. Che sia a giacca doppiopetto o monopetto, l’abito da uomo ritrova delle spalline importanti, anni ‘80, e quella gessatura sottile tipica degli uomini di potere. Questo per avere un look più formale. Il gessato sul grigio, invece, questa stagione sembra più adatto a inediti look sportivi.
Parlando ancora di abiti… il velluto ritorna di gran moda. Gli abbiamo dato il bentornato lo scorso autunno e lo ritroviamo anche quest’anno. Il velluto, nella sua versione a coste (anche detta corduroy), sarà un essenziale del guardaroba. Se ti tornano alla mente immagini di rocker anni ’70, sappi che il velluto a coste non sarà più solo priorità dei look casual, ma, se fatto bene, farà un ottimo lavoro anche nei contesti business.
Come abbinare questi abiti?
Le polo in lana con l’abito? Le sneakers con l’abito? Adesso si può, anzi, si deve. Perché i dresscode aziendali si smorzano e allargano i loro orizzonti. Non si tratta di un vero e proprio look da casual friday, ma di un ibrido: uno stile casual formal. Tutto sta nell’abbinare i pezzi del tuo guardaroba con intelligenza.
Lo stesso vale per la maglieria. I maglioni invernali sono sempre più disinvolti, giocosi, stile tempo libero. Potete sempre indossare un maglioncino anni ’70 a collo alto o anche un pullover classico in cachemire, ma per essere all’ultima moda optate per dei maglioni più ‘presenti’, con più volume, colorati e fantasiosi.
Un’altra rivisitazione degli anni ‘80, come l’abito gessato, per rendere elegante la moda uomo dell’autunno inverno 2018-2019 é il capo spalla di pelle.
Quasi sempre lungo, a vestaglia (con cintura in vita) in generale, il cappotto di pelle è per gli outfit più eleganti, in nero per i look più sportivi che acquistano così più carattere.
Imperdibile il cappotto di pelle marrone, a conferma del trend colore del 2018-19.
Il tocco di classe tra i capispalla dell’autunno 2018 e dell’inverno 2019 è, come vi dicevo, il cappotto di pelle, lungo e allacciato, ma c’è chi propone una scelta più pratica, adatta al quotidiano. Il piumino non muore mai, e infatti rieccolo sulle passerelle e presto sulle nostre strade. La tendenza piumino indicata dai brand lo vuole corto, in vita, e di colori luminosi, come il bianco di Boss e l’arancio acceso.
D’accordo, la moda uomo dell’autunno inverno 2018-2019 sarà più sobria, ma ci sarà spazio quindi per divertirsi. Come al solito, il capo che riesce a ospitare meglio le sperimentazioni degli stilisti è il maglione, che per questa stagione sarà spesso con ricami cartoon o fumettistici. In ogni caso, audace e vistoso.
Tra la scelta elegante del cappotto di pelle e quella casual sporty del piumino, c’è una terza opzione, più nostalgica forse. Il cappotto o il giubbotto di lana shearling, uno dei rivestimenti, soprattutto lungo il collo, più amati e ripresi della stagione fredda. Comunque sia per l’autunno inverno 2018-2019 la moda uomo è senza dubbio prodiga di capispalla di ogni genere.
P.S. Prendete nota anche dei pantaloni per l’autunno inverno 2018-2019: variano da pantaloni classici a pantaloni in pelle e pantaloni da jogging. Bene quelli a gamba dritta ma anche quelli a cono, sempre per enfatizzare la fluidità e la vestibilità comoda. Spuntano anche le pinces.
Per quanto riguarda gli accessori l’uomo acquisisce il diritto alla borsa e sdogana sempre di più l’uso del marsupio che si porta a spalla. Si aggiunge la voglia di stupire con i cappelli colorati e magari particolari vintage con un cinturino che li caratterizza.

Https://www.facebook.com/mediterraneodintorni/
Condividi