Pillole di novità

di Angelo Marra

Massaggiatore personale per la testa e gli occhi

Il massaggiatore iDream1260 è un casco che utilizza l’aria compressa, le vibrazioni e la tecnologia a compressione riscaldante per massaggiare la testa e le orbite oculari. Un gadget utile, secondo il produttore Breo, per rilassare la mente e gli occhi, con la possibilità anche di ascoltare della musica durante il massaggio .iDream1260 è dotato di un cuscinetto d’aria a due strati, che consente di regolare la pressione dell’aria secondo le proprie preferenze. iDream1260 permette inoltre di regolare facilmente l’aderenza del massaggiatore alla testa mediante una manopola. Ovviamente il massaggiatore si adatta a più circonferenze cranial.

Vuoi vedere gli ologrammi col tuo smartphone? Prova Vana Ologramma.

Fino qualche anno fa nei film di fantascienza, molto spesso, personaggi di galassie distanti anni luce apparivano come per magia proiettati in tre dimensioni, nelle sale riunione, spesso su astronavi, grazie agli ologrammi. VANA Ologramma è un accessorio in grado di proiettare un ologramma sfruttando il display dello smartphone. Un semplice oggetto a forma di piramide capovolta, con dimensioni di 10.5 x 10.5 x 7.5 cm e base in gomma per proteggere lo schermo del nostro cellulare. VANA Ologramma, quindi, permetterà a chiunque la visione di ologrammi tridimensionali, ovviamente schermo più grande…ologramma più grande. I video da proiettare in ologramma sono disponibili gratuitamente su YouTube

Apple vuole rivoluzionare le cuffie.

Negli anni le cuffie per ascoltare musica e audio hanno subìto modifiche, come nella forma, da grandi a minuscole e viceversa, oppure con filo o senza, ma nessuno ad oggi aveva pensato di risolvere un problema: quello di come indossarle, orecchio destro, auricolare destro, orecchio sinistro, orecchio sinistro… Tutte le cuffie hanno un piccolo indicatore L e R per aiutare l’utente a capire da che parte vanno indossate; di solito c’è anche un qualche aiuto a livello di design, ma molti ancora le indossano in maniera non corretta.

Apple ha brevettato un sistema per riconoscere la forma dell’orecchio di un utente usando una serie di sensori di prossimità, infatti se si indossano le cuffie al contrario può capitare che nei film sentiamo un personaggio che parla a destra mentre la sua voce viene da sinistra e nei videogiochi questo problema potrebbe anche “costarci la partita”. Con l’invenzione di Apple, il problema non si porrebbe: l’altoparlante capirebbe con che orecchio ha a che fare e invierebbe il canale audio corretto.

 

 

 

Https://www.facebook.com/mediterraneodintorni/
Condividi