Si è concluso il settimo Premio Letterari Caccuri. Vince Nicola Gratteri

Nicola Gratteri con “Fiumi d’oro. Come la ‘ndrangheta investe i soldi della cocaina nell’economia legale” ha vinto il Premio Letterario Caccuri 2018.

Pari merito al secondo posto Ferruccio de Bortoli con “Poteri forti (o quasi)” e Tiziana Ferrario con “Orgoglio e pregiudizi”.

In foto il Procuratore Nicola Gratteri ritira il premio consegnatogli da Michele Affidato

L’ultima serata del Premio Letterario Caccuri, organizzato dall’Accademia dei Caccuriani, fondata da Adolfo Barone, Roberto De Candia e Olimpio Talarico, e’ stata condotta da Massimo Giletti e Roberta Morise, ospiti Valter Longo autore del libro “Alla tavola della longevita’” e Massimo Cacciari filosofo ex sindaco di Venezia. La premiazione e’ stata preceduta dallo show della bravissima imitatrice Gabriella Germani.

I tre finalisti Ferruccio de Bortoli – Tiziana Ferrario – Nicola Gratteri

Il nostro Editore Emanuele Bertucci con Nicola Gratteri

 

I tre finalisti si raccontano

 

Altri momenti che hanno caratterizzati i cinque giorni del Premio Letterario Caccuri

 

 

Https://www.facebook.com/mediterraneodintorni/
Condividi