TRIONFO DI PETER CINCOTTI AL “REGGIO LIVE FEST”

TRIONFO DI PETER CINCOTTIAL “REGGIO LIVE FEST”

Una coproduzione tra i Festival FATTI DI MUSICA e ALZIAMO IL SIPARIO

 

Con un concerto eccezionale del cantautore e pianista newyorkese Peter Cincotti si è aperta trionfalmente all’Arena dello Stretto di Reggio Calabria, incastonata nello splendido Lungomare Falcomatà, la prima tre giorni del “Reggio Live Fest”, un evento musicale rivolto anche quest’anno alla ribalta internazionale.

La serata è stata magistralmente presentata da Gian Maurizio Foderaro, una delle voci storiche e più popolari di Radio1 Rai, che ha anche effettuato un’intervista a Cincotti in diretta nazionale prima dell’inizio della serata.

Spalti gremiti con largo anticipo, lunghissimi applausi e standing ovation finale, hanno suggellato un concerto straordinario e memorabile per il numerosissimo pubblico presente, assiepato ovunque tra Arena e lungomare, che ha evidenziato l’incredibile talento del musicista statunitense. Peraltro, si è trattato dell’unico concerto al Sud del suo tour mondiale.

Il trentacinquenne erede di Elton John e Billy Joel, come lo definiscono in molti, ha eseguito al pianoforte tutti i suoi successi mondiali, dall’hit Philadelphia, al nuovo album “Long way from home”, stregando tutti con la sua bravura di virtuoso pianista, la sua voce inconfondibile ed una grande simpatia. Numerosi i monologhi in inglese, con qualche parola d’italiano e vari apprezzamenti alla Città e alla Calabria.

Cincotti ha incantato e si è lasciato incantare da una location spettacolare con la Sicilia sullo sfondo, strappando continui e fragorosi applausi.

Somiglia a Miami nel 1992!“, ha detto Cincotti, affascinato dallo scenario naturale che fatto da cornice al concerto, ammirato sin dal suo arrivo.  Dopo vari bis urlati dal pubblico entusiasta, Peter Cincotti è stato avvolto dal calore dei suoi fan, con i quali si è intrattenuto a lungo nel backstage, per foto e autografi.

Il musicista, che trascorrerà qualche giorno di vacanza a Tropea, ha anche ricevuto il “Premio Riccio d’Argento” del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco nelle sezione dei “Migliori Live Internazionali” di Fatti di Musica 2018, la trentaduesima edizione del Festival del Miglior Live d’Autore.

Va in archivio con un trionfo, quindi, la prima serata di “Pianoman”, la sezione internazionale del “Reggio Live Fest”, frutto della sinergia tra “Fatti di Musica”,trentaduesima edizione del Festival del Live d’autore diretto e organizzato da Ruggero Pegna e “Alziamo il Sipario”, il Festival dell’ Assessorato alla Cultura del Comune di Reggio Calabria, entrambi riconosciuti dall’Assessorato Regionale alla Cultura come “Eventi Storicizzati” e “Grandi Festival Internazionali” per la Valorizzazione dei Beni Culturali della Calabria.

Prima dell’inizio, Gian Maurizio Foderaro ha voluto sul palco l’organizzatore e direttore artistico  Ruggero Pegna, l’assessore comunale al turismo Giovanni Latella e il dirigente dell’Assessorato alla Cultura Umberto Giordano, che hanno spiegato i dettagli del progetto artistico-culturale e della fortunata sinergia pubblico-privato tra i due festival, che sta assicurando alla Città di Reggio importanti eventi, grazie anche all’aggiudicazione congiunta triennale di preziosi finanziamenti europei. 

 

Https://www.facebook.com/mediterraneodintorni/
Condividi